• darkblurbg
    SCARICA LA CARTA SOCIO 2022
    Clicca per scaricare la Carta Acli 2022
  • darkblurbg
    PRENOTAZIONI CAF E PATRONATO
    Prenota via mail o al numero unico Acli Cuneo
  • darkblurbg
    Non ti costa niente! DONA
    Il Tuo 5x1000 alle ACLI
< torna indietro | Home  »  Servizi Acli »  INCONTRO TRA LE ACLI DI CUNEO E LA CARITAS DI BRA

INCONTRO TRA LE ACLI DI CUNEO E LA CARITAS DI BRA

PREVISTA LA COLLABORAZIONE PER AGGIORNAMENTI NORMATIVI E SERVIZI COLF E BADANTI

Notizia inserita il 14/07/2022

INCONTRO TRA LE ACLI DI CUNEO E LA CARITAS DI BRA

Lunedì 11 luglio si sono incontrati, presso il Centro d'ascolto della Caritas di Bra, il direttore di sistema delle Acli provinciali di Cuneo, Loris Marchisio; il responsabile del Patronato Acli Cuneo, Ottaviano Diana, e il promotore sociale operante sulle sedi Acli di Bra e Alba, Pietro Renda, con la coordinatrice della Caritas di Bra, Claudia Alessandri, e alcuni operatori volontari del Centro d’ascolto cittadino.

Durante l'incontro sono stati presentati, con relativo materiale illustrativo, tutti i servizi del sistema Acli Cuneo, in particolare quelli inerenti il Patronato (in ambito previdenziale, invalidità civile, infortuni, sportello lavoro, colf e badanti, sportello giuridico  e medico), inoltre è stata messa in rilievo la presenza dei vari circoli Acli operanti sul territorio. Da parte loro, i rappresentanti della Caritas hanno esposto le principali difficoltà che incontrano nel dare informazioni aggiornate e nell’indirizzare correttamente gli utenti, poiché le normative cambiano rapidamente. A questo proposito, il direttore Marchisio ha presentato la piattaforma “Welfare informa”, sviluppata dalle Acli di Cuneo, attraverso il Patronato, in co-progettazione con i Consorzi socio assistenziali piemontesi, che permetterà di dare un supporto e quindi di “aiutare chi aiuta”. Essa è costituita da due grandi aree. Una è rivolta alla formazione degli operatori (siano essi dei Consorzi socio-assistenziali o volontari Acli, delle Caritas o della San Vincenzo) per far loro acquisire nuove competenze, rimanendo costantemente aggiornati sulle normative; la seconda garantisce la possibilità di individuare, semplicemente inserendo alcuni dati generici, quali misure di sostegno possono essere richieste e assegnate agli utenti che si rivolgono al servizio.

“Si tratta di un passo avanti importante – ha detto Marchisio – perché permette di avere diversi livelli di informazioni: dal nazionale al regionale al comunale; la piattaforma infatti sarà configurata in modo da dare risposte precise anche riguardo alla possibilità di sostegno offerte dai Consorzi socio assistenziali territoriali e dai singoli Comuni. Per questo il nostro obiettivo è operare il più possibile con i territori, perché insieme diventa più facile tenere traccia delle varie misure e dare delle informazioni puntuali al cittadino”.

Un altro ambito in cui è stata chiesta dalla Caritas la collaborazione alle Acli è quello relativo alle colf e badanti, vista la grande richiesta e la forte difficoltà a segnalare personale adeguatamente formato. A questo proposito, Marchisio e Diana hanno spiegato il progetto in fase di realizzazione da parte delle Acli con l’Ascom di Bra, che prevede la creazione di una piattaforma che faccia incontrare domanda e offerta, e possa fornire una certificazione di base relativa alle competenze e caratteristiche delle badanti disponibili a prestare il loro lavoro nelle famiglie. Questa piattaforma sarà sviluppata e messa a disposizione di tutto il territorio provinciale.

 

ACLI da 70 anni dalla parte della gente!

 

SAN MAGNO E S. BERNARDO CON IL

CIRCOLO ACLI CERIOLO A S. ALBANO STURA

 

FESTA DI SANT’ANNA

CON IL CIRCOLO ACLI AMICI DI PREA

 

A BAGNOLO PIEMONTE SI FESTEGGIA MADONNA DELLA NEVE

ORGANIZZANO LA PARROCCHIA E IL CIRCOLO ACLI “MADONNA DELLA NEVE”

 

BUON CIBO, MUSICA E CULTURA

CON IL “CIRCOLO ACLI DELL’AMICIZIA” DI SANTO STEFANO BELBO

 

FESTA DI SAN GIACOMO IN FRAZIONE FERRERE

CON IL CIRCOLO ACLI I “FERIROL”

 

L'Unione Monregalese

L'Unione Monregalese 15 giugno pag. 63 Acli Cuneo accoglienza per i profughi

 

La Guida

La Guida 16 giugno pag. 63 - Centallo Movi

 

La Guida

La Guida 16 giugno pag. 62 - Anelli di crescita

Iscriviti alla nostra newsletter

Acconsenti che i miei dati vengano trattati dalle Acli Cuneo nelle modalità previste dalla Privacy Policy
Desidero ricevere occasionalmente e-mail riguardanti informazioni generali sul mondo Acli